Alessandro Assirelli

Il seguito… il seguito… La cosa tragica, con gli sbarbati, è che pensano che tutto abbia sempre un seguito…

Daniel Pennac, Signor Malaussène

Sabato 11 maggio Wundergrafik presenta Season One, mostra personale di Alessandro Assirelli, con una serie di quadri su tela dal 2017 ad oggi.
Season One è il seguito che penso sempre che non ci sia. E’ un insieme di episodi/quadri che creano una stagione indefinita che vaga in un limbo di citazioni, libri, film ed episodi tragici che sono allo stesso ciò che la genera e ciò che la compone.
Non penso mai che tutto abbia un seguito, eppure.


Alessandro Assirelli nasce il 04/10/1997 a Faenza. Studia Arte presso il DAMS di Bologna. Inizia il suo percorso artistico il 04/03/2017 inaugurando la sua prima mostra personale a Brisighella: L’allegra orchestra di mostri che suonano il clarinetto.
Dal 2017 al 2018 partecipa a diverse esposizioni collettive nella zona Faentina in occasioni di eventi come MEI, Be Art Festival e SolaRock.
Nel Marzo 2018 in occasione del Premio De Marchi (presso la Galleria De Marchi di Bologna) raggiunge il secondo premio nella categoria Dipinti ad acrilico. Il 24 novembre 2018 inaugura la sua mostra personale presso la Galleria Wikiarte a Bologna.